Iscriviti alla nostra newsletter

venerdì 30 ottobre 2020

Proroga dei 2 giorni di permesso retribuito per i genitori con figli fino a 14 anni

ESTENSIONE DELL’UTILIZZO DELLA BANCA DEL TEMPO, IN VIA ECCEZIONALE, IN CONNESSIONE ALLE PROBLEMATICHE COVID

In relazione alla situazione eccezionale e al protrarsi della crisi sanitaria connessa al Covid, abbiamo concordato con l’azienda la proroga sino al 31 dicembre 2020 della possibilità di fruizione di permessi retribuiti sino a un massimo di due giorni, in aggiunta alle dotazioni previste, da parte dei genitori con figli di età da 0 a 14 anni (in alternativa o il padre o la madre), che abbiano:

• esaurito le proprie dotazioni personali a qualsiasi titolo spettanti, compreso il completo smaltimento di eventuali ferie arretrate e fruizione/ programmazione delle ferie di competenza dell'anno come pure di residui di "banca delle ore"/altri permessi contrattuali retribuiti entro le relative scadenze, nonché il ricorso alle dotazioni di cui alla legge 104/92 e permessi DSA;

• fruito precedentemente dei permessi previsti dall’art. 24 del D.L. n. 18/2020 così come modificato dall’art. 73 del D.L. n. 34/2020 e relativa legge di conversione, se con figli minori disabili ai sensi dell’art. 3, comma3 della L. n. 104/1992.

La fruizione di tali permessi potrà avvenire a giornate intere o ad ore, con un preavviso di 5 giorni lavorativi rispetto alla fruizione compatibilmente con le esigenze di servizio.

Il Codice Assenza è PBG

Accordo di proroga

Nessun commento:

Posta un commento