Iscriviti alla nostra newsletter

lunedì 3 maggio 2021

VALUTAZIONE PROFESSIONALE: NOVITA’ E SORPRESE

Il processo di valutazione professionale, adottato da Unicredit, denominato U.P.M. (Unicredit Performance Management) si articola in 4 distinte fasi all’interno di un processo circolare che si sviluppa anno su anno:

1. ASSEGNAZIONE OBIETTIVI

2. AUTO-VALUTAZIONE

3. VALUTAZIONE

4. FEED-BACK / PIANO DI SVILUPPO

Il valutatore, nell’assegnare gli obiettivi, deve assicurarsi che i propri collaboratori abbiano compreso come dovranno indirizzare la propria attività lavorativa e quali comportamenti dovranno adottare nello svolgimento della stessa, in base al modello delle competenze previste per ogni ruolo, perché la valutazione delle prestazioni diventa efficace solo quando gli obiettivi sono chiari e condivisi.

Purtroppo, invece, le principali criticità del sistema di valutazione adottato da Unicredit continuano ad essere quelle da anni denunciate dalle OOSS.

Leggi il comunicato unitario per saperne di più

Nessun commento:

Posta un commento