Iscriviti alla nostra newsletter

mercoledì 7 novembre 2018

L'insostenibile pesantezza delle condizioni di lavoro nelle agenzie

Dopo i temi delle pressioni commerciali, della formazione e dell'organizzazione del lavoro, i sindacati hanno incontrato l'azienda sulla questione organici. Unicredit, e non è una novità, ha avuto un atteggiamento "notarile", nel senso che si è limitata a snocciolare i dati senza affrontare la vera questione del fortissimo disagio vissuto dai colleghi di rete.
Le risposte sono state al solito vaghe e, per l'ennesima volta, si è avuta la dimostrazione della distanza siderale tra il contesto lavorativo rappresentato dall'azienda e le condizioni reali dei colleghi.
Il clima è ormai deteriorato, gli scioperi locali registrano grande adesione ed è giunto il momento che Unicredit dia risposte, concrete.
Pertanto, prenderà il via una tornata assembleare per valutare eventuali iniziative di mobilitazione a livello nazionale

Comunicato su organici

Nessun commento:

Posta un commento