Iscriviti alla nostra newsletter

martedì 26 maggio 2020

Part-time: scadenza delle domande prorogata al 19 giugno

L'azienda ci ha inviato una comunicazione in cui risponde ad una serie di questioni sollevate da tutte le organizzazioni sindacali.
Di seguito pubblichiamo il testo.


"-          è stato pubblicato un Comunicato Stampa  (“UniCredit lancia un nuovo servizio multicanale di prenotazione degli  appuntamenti in filiale” ) il quale ribadisce che, anche nella fase di progressivo allentamento delle prescrizioni da parte delle autorità, il Gruppo continua la propria azione di ampia adozione di misure di sicurezza e prevenzione a tutela della salute e della sicurezza dei Dipendenti e Clienti (ricordando ad es. i dispenser di disinfettanti per le mani, le mascherine per la protezione di bocca e naso, il mantenimento delle distanze, i pannelli in plexiglass nelle aree delle casse e un numero massimo di clienti presenti contemporaneamente per filiale).

-          in relazione alle modalità di afflusso della Clientela nei ns locali  - oggetto di vs segnalazioni anche di recente - il Comunicato Stampa  sottolinea che l’attività commerciale all’interno delle filiali continuerà ad essere gestita principalmente su appuntamento e che per questo motivo è reso operativo un nuovo servizio multicanale di prenotazione denominato “UBook” (disponibile dal sito UniCredit) per gestire gli appuntamenti in filiale.
Il nuovo tool – ulteriore esempio dell’impegno a sviluppare e rafforzare i servizi di remote banking - diventerà l’unico strumento di gestione degli appuntamenti, favorendo un nuovo approccio all'organizzazione dell'attività in filiale e un miglioramento del servizio alla Clientela.

lunedì 25 maggio 2020

Manleva e Task Force

Nel serio intento di evitare che la situazione attuale determini, a posteriori, problemi di carattere disciplinare o possa influenzare i giudizi professionali, seguendo la strada intrapresa sin d’ora abbiamo inviato alla Azienda, in data 20 maggio, una richiesta di manleva a copertura di Colleghi e Colleghe che lavorano su tutte le attività di erogazione del credito ex Decreto Liquidità.

Abbiamo inoltre sollecitato l’Azienda a fornire a queste Organizzazioni Sindacali il dettaglio delle task force, in particolare il numero delle stesse, le attività svolte, il termine con cui si pensa di metter fine a quest’attività di emergenza e quanti Lavoratori e Lavoratrici sono in capo alle diverse task force, quanti dei quali da remoto e quanti in filiale, e da quali strutture sono stati “sfilati”.

Ulteriori dettagli nel comunicato che troverete di seguito.

Comunicato stampa

giovedì 21 maggio 2020

Vademecum Uilca per esodi Unicredit

La Segreteria della Uilca in Unicredit ha elaborato un Vademecum completo e ben articolato su tutte le casistiche riguardanti la gestione degli esodi.
Lo troverete seguendo il link a fine articolo e vi raccomandiamo una attenta lettura di questo documento.

Vademecum Uilca per esodi Unicredit

lunedì 18 maggio 2020

Quello che il comunicato stampa non dice, ora ve lo raccontiamo noi

I risultati giustamente comunicati ed esibiti con un certo palpabile orgoglio nel Comunicato Stampa di UniCredit del 15 maggio, sono anche il risultato di un lavoro d’instancabile collaborazione che come OO.SS. abbiamo messo in campo sin dal primo giorno di emergenza. Infatti, è grazie alle segnalazioni delle criticità evidenziateci, tempo per tempo, dai Colleghi e dalle Colleghe e che abbiamo costantemente inoltrato a tutti i livelli dell’Azienda, che Unicredit può vantarsi dei risultati comunicati venerdì.
E ancora: ciò che non è stato detto nel Comunicato Stampa è che un numero così elevato di erogazioni, realizzato anticipando la conferma della garanzia da parte del Fondo Centrale, espone a responsabilità nuove e improprie rispetto al loro ruolo, i Colleghi e le Colleghe che hanno effettuato materialmente tali erogazioni.
Consapevoli di ciò, come Organizzazioni Sindacali abbiamo inviato una lettera di manleva all’azienda a tutela dei Colleghi e delle Colleghe.

Comunicato unitario

venerdì 15 maggio 2020

UC Services: come ripartire ... in sicurezza

Sono stati due mesi difficili, responsabilmente sin dall’inizio dell’emergenza da coronavirus, e in particolare dall’entrata in vigore delle misure più stringenti del DPCM 11 marzo, la priorità delle Organizzazioni Sindacali di Unicredit Services è stata quella della messa in sicurezza delle Lavoratrici e dei Lavoratori, garantendo al contempo l’operatività alla clientela con il pieno supporto ai colleghi della rete, più esposti al rischio di contagio.
Finalmente tutti si sono resi conto della centralità di UniCredit Services e di quanto sia importante che queste attività siano all’interno del Gruppo.
Tutto ciò è stato finalmente riconosciuto da più parti, non ultimo l’AD Mustier.
Ad oggi, non potendo prevedere quando ci sarà il ritorno alla piena normalità, è tuttavia necessario tornare ad affrontare i temi che continuano ad esser attuali e che queste OO.SS. avevano da tempo posto all’attenzione dell’azienda.
Per approfondimenti vi rimandiamo al comunicato unitario UC Service

Comunicato unitario

giovedì 14 maggio 2020

Apertura applicativo per adesione esodi

Ricordiamo che in data 2 aprile è stato firmato l’accordo per le ricadute sul personale del Piano Industriale TEAM 23, che ha aperto molteplici possibilità di uscita dal lavoro, su base volontaria, per molti colleghi.
Tutti coloro che rientrano nelle fattispecie previste, riceveranno, venerdì 15 maggio, una mail che rimanderà alla possibile scelta su un apposito applicativo disponibile su People Focus.
L’applicativo resterà aperto dal 18 maggio al 12 giugno p.v.
Nel comunicato Uilca che troverete di seguito ci sono tutte le informazioni di merito.

Comunicato Uilca

martedì 12 maggio 2020

Aggiornamento Covid 19 - 7

Vi aggiorniamo praticamente in tempo reale rispetto alle informative che ci arrivano dall’Azienda: per scelta fatta sin dalla nascita del tavolo di confronto sul Covid 19, vi incolliamo in calce al presente comunicato il testo della mail pervenuta ieri sera da Capogruppo e che delinea un balzo in avanti nel piano di apertura delle Filiali, rispetto a quanto già comunicato solo negli incontri del 4 e dell’8 maggio scorso.
I tempi del ritorno al servizio bancario ordinario si fanno più stringenti, anche se, e questo va
detto, si procede con una prudenza maggiore rispetto ai nostri concorrenti principali.

Il bene primario per noi Sindacato è, come sempre ma ora di più, la salute di Lavoratrici e Lavoratori: e siamo sicuri, per tutto quello che si è svolto dal 24 febbraio sino ad oggi, che sia un bene condiviso dall’Istituto.
Di seguito il comunicato integrale con tutti gli approfondimenti

Comunicato unitario

Incontro di venerdì 8 maggio

Venerdì 8 maggio ci siamo incontrati con l’azienda su alcune questioni che
erano rimaste in sospeso dopo il 4 maggio.
Le tematiche trattate sono: 730/2020, applicazione ccnl, bonus 100 euro, task force,  tfr ante 2006, misure anti covid, pulizie, appuntamenti, attività Cura Italia, riapertura Fase 2.
Tutti i dettagli nel comunicato  che segue.

Comunicato unitario

lunedì 11 maggio 2020

L'emergenza non è finita!

Lunedì 4 e venerdì 8 maggio ci siamo confrontati con l’azienda su alcune importanti tematiche organizzative strettamente collegate all’emergenza COVID19.
Lunedì scorso ci sono state fornite informazioni quali graduale riapertura a scacchiera delle agenzie sul territorio, richieste di rientro al lavoro su base volontaria, turnazione (ove possibile) del personale, misure minime (previste dalla legge) di sicurezza sanitaria e loro migliorie, previste da UniCredit per salvaguardare in primis la salute dei colleghi, ma anche della clientela. Tutto questo Vi è già stato evidenziato nella nostra circolare dello scorso 5 maggio.
Tuttavia dobbiamo registrare che siamo stati in parte smentiti da quanto quotidianamente ci viene segnalato sul territorio.
Aperture molto più ampie delle modalità previste, obbligatorietà al rientro nelle agenzie, ed un riavvio preoccupante di pressioni indiscriminate alle vendite, in barba alle restrizioni per l’emergenza COVID19.
Ulteriori informazioni nel comunicato che pubblichiamo qui di seguito.

Comunicato unitario

sabato 9 maggio 2020

Pressioni illecite: a volte ritornano

UniCredit non accetta comportamenti difformi ai principi condivisi nel protocollo del 2016 (comprese le ulteriori indicazioni contenute nel Verbale/Documento del 21 dicembre 2018) e nella “Dichiarazione congiunta” del maggio 2015, nonché ai principi enunciati nella recente
“Dichiarazione congiunta sul “Work life balance” siglata con il Comitato Aziendale Europeo”
Così dice il nostro CEO Jean-Pierre Mustier. Però ci giunge notizia di qualche intraprendente AM che ha ripreso, nonostante la grave situazione di emergenza sanitaria, a richiedere numeri, in alcuni casi anche importanti nel tentativo di recuperare i mesi di inattività. Come se nulla fosse accaduto, come se fossimo stati tutti in vacanza.
Per ulteriori dettagli vi invitiamo a leggere il comunicato unitario che segue.

Comunicato unitario

venerdì 8 maggio 2020

Bilancio Unica


Sul sito di Uni.Ca è pubblicata la seguente comunicazione che qui riporto :

Convocazione dell’assemblea ordinaria degli iscritti per l’approvazione del bilancio associativo relativo all’esercizio 2019

In data 23.4.2020 il Consiglio di Amministrazione di Uni.C.A. ha approvato il bilancio associativo relativo all’esercizio 2019 e, contestualmente, ha indetto l’Assemblea degli iscritti a cui sottoporre l’approvazione del Bilancio in prima convocazione per il giorno 8.6.2020  e, occorrendo, in seconda convocazione per il giorno 3.7.2020, con apertura della votazione a decorrere dal 10.6.2020.

I dipendenti del Gruppo UniCredit potranno esprime il proprio voto on line accedendo alla sezione dedicata sulla Group Intranet, seguendo le istruzioni che verranno fornite in occasione dell’avvio delle votazioni.

Gli iscritti che non avranno la possibilità di votare on line (pensionati, superstiti, esodati, dipendenti di società esterne al Gruppo, dipendenti lungo assenti del Gruppo UniCredit) riceveranno per corrispondenza tutta la documentazione necessaria.

Relazione e bilancio

Circolare votazione

Regolamento votazione

mercoledì 6 maggio 2020

Incontro del 4 maggio 2020

Lunedì 4 maggio, si è tenuto un incontro con l’azienda sulle misure che saranno prese nella fase 2 in riferimento a quanto comunicato direttamente a Lavoratrici e Lavoratori con una mail individualmente indirizzata e una news già pubblicata a portale.
Sono stati inoltre affrontati i seguenti argomenti: rinegoziazione mutui, inquadramenti, indennità di turno al direct, avvio adesione al piano di uscite incentivate, tfr ante 2006 a fondo pensione, ticket
elettronico, part-time e versamento una-tantum aggiuntivo a fondo pensione.

Comunicato unitario

martedì 5 maggio 2020

Sardegna: Lavorare in banca ai tempi del Coronavirus.

Le RR.SS.AA. dell'Area Conmmerciale Sardegna Sud hanno redatto un comunicato unitario in cui fanno il punto della situazione sui reali rischi operativi, e non solo, che riguardano tutti i colleghi, non solo quelli sardi.
E' un comunicato che vi consigliamo di leggere attentamente perchè potrebbe, per estensione, essere redatto da qualsiasi altro territorio e contiene riflessioni interessanti.

Comunicato Sardegna Sud

venerdì 1 maggio 2020

Primo Maggio 2020

Il Primo Maggio è la Festa del Lavoro. L'emergenza Covid 19 ha modificato le nostre vite, le nostre abitudini, in alcuni casi purtroppo ha toccato i nostri affetti in maniera indelebile ma non ha cambiato il profondo significato di questa giornata. Il valore del Lavoro e della Dignità che da esso discende rimangono intatti, anzi mai come in queste giornate possiamo apprezzarne il profondo significato.
L'epidemia in atto ha creato un’emergenza globale ed anche il Lavoro sta subendo dei colpi terribili in ogni settore.
Continua a leggere il comunicato seguendo il link

Comunicato unitario