Iscriviti alla nostra newsletter

giovedì 25 giugno 2020

Incontro CT Lombardia del 25 giugno

Il 25 giugno c'è stato un incontro tra l'azienda ed i sindacati in Region Lombardia.
Si sono affrontate varie tematiche che troverete approfondite, punto per punto, nel volantino unitario in calce a questo post. In ultimo è stato fatto presente all’Azienda che sarebbe opportuno prendere in considerazione l’eventualità di corrispondere un riconoscimento per i colleghi e colleghe della rete, appartenenti ai segmenti del Retail, Corporate e Private, e per tutti i lavoratori che durante la  pandemia Covid-19 sono sempre stati presenti sul posto di lavoro.
Pur riconoscendo la collaborazione e l’impegno profuso dalla funzione hr come OO.SS abbiamo denunciato la situazione di gravissima difficoltà in cui sono costretti a lavorare i nostri colleghi della rete, sempre più pressati dalle scadenze brucianti, dagli obiettivi di vendita, spesso accompagnati da rinnovate pressioni commerciali!
Se la sciagura della pandemia non poteva essere prevedibile diversa deve essere la gestione delle assunzioni e le scelte organizzative, conoscendo il costante progressivo spopolamento delle filiali.
Il mantenimento delle task force oltre a lasciare nell’incertezza i lavoratori che ne fanno parte aggrava la situazione degli organici rendendo difficile programmare le ferie ed ipotecando l’apertura stessa delle filiali.

Si rimane esterrefatti per la perseverante miopia aziendale con una rete commerciale al collasso drenata di risorse; non c’è filiale che non sia stata privata di un consulente, mentre le Aree Corporate hanno ceduto il 50% degli Assistenti.
L’invito fatto da tutto il tavolo sindacale è pertanto quello di evidenziare a livello nazionale la situazione in cui versa la nostra regione, triste primatista nel contesto della pandemia e per tale ragione con evidente necessità di urgenti interventi mirati nella gestione delle risorse, a livello di nuova occupazione per la rete e di opportune tutele nei rientri nei plessi.

Comunicato unitario

Nessun commento:

Posta un commento